Premio Galileo 2014

Premio1

I cinque finalisti del Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica 2014 presenteranno le loro opere durante alcuni incontri serali organizzati presso il Centro culturale Altinate. 

Il prossimo incontro è per mercoledì 9 aprile 2014, ore 18. Vincenzo Barone presenta L’ordine del mondo. Le simmetrie in fisica da Aristotele a Higgs (Bollati Boringhieri, 2013):

Il mondo ci appare come una lunga serie di contingenze locali: ogni fatto accade per ragioni sue e quindi ogni previsione relativa al fatto successivo sembra azzardata. C’è però un altro modo di guardare il mondo, ed è quello fondato sulle regolarità intrinseche. In fisica con Einstein si fa strada prepotentemente l’idea di necessità, o di inevitabilità, nel mondo fisico. Con la relatività ristretta, nel 1905, per la prima volta entra a far parte della fisica il concetto di simmetria. Da Einstein in poi, il mondo apparirà dotato di una sua struttura intrinseca, che permette lo sviluppo di certe regolarità, mentre ne nega altre.

Gli incontri serali sono aperti a tutti.

[button link=”http://padovacultura.padovanet.it/it/attivita-culturali/premio-letterario-galileo-2014″ color=”blue” font=”bold”]Maggiori informazioni[/button]

La Fiera delle Parole a Padova (7-13 ottobre)

16884E’ iniziata lunedì e continuerà fino al 13 ottobre. Una settimana di incontri con l’autore, reading, spettacoli e tanta musica.
Sette libri presentati in anteprima nazionale, due scrittori stranieri per la prima volta in Italia. 228 eventi organizzati nei luoghi più suggestivi e prestigiosi della città: Palazzo Bo, Sala dei Giganti, Conservatorio Pollini, Centro Culturale Altinate San Gaetano, Teatro Ruzante, Caffè Pedrocchi, Museo Diocesano, Multisala MPX e molti altri – oltre a numerosi appuntamenti nelle librerie e nelle scuole della città.
Saranno con noi Accardo, Balasso, Maraini, Capossela, Colombo, Augias, Olmi, Vecchioni, Pittalis e moltissimi altri partecipanti.

Visita il sito della Fiera

Scarica il programma completo 

Cultura, progetti di legge n. 350 e 364. Inviateci le vostre opinioni!

La Sesta Commissione ha iniziato l’esame dei progetti di legge n. 350 e n.364 sulla cultura.

Cattura

Nel corso del lavoro si è arrivati a proporre un testo base integrato, sintetizzando anche le osservazioni raccolte nel corso delle audizioni. Ci si è posti inoltre l’obiettivo di unificare ben tredici progetti di legge relativi a tematiche che si ritiene dovrebbero essere ricomprese nel testo unificato.

Si rendono disponibili i seguenti allegati:

  1. il testo comparato e la proposta tecnica di testo unificato;
  2. i testi dei due progetti di legge n. 350 e n. 364;
  3. la raccolta delle osservazioni pervenute in supporto documentale.

Invitiamo chiunque abbia competenze in merito a partecipare con suggerimenti e proposte! Verranno organizzati anche incontri sul territorio che ci permettano di cogliere fino in fondo le osservazioni dei nostri interlocutori. 

A rischio il Cinema Lux. L’appello del circolo The Last Tycoon

Dalla fine degli anni Novanta il cinema Lux si è caratterizzato come il polo padovano del film d’essai. Preso in gestione dal circolo no-profit The Last Tycoon ha resistito fino ad oggi, grazie soprattutto ad un importante lavoro di volontariato.

zoom_lux-2La sua esistenza ora è appesa ad un filo: l’innovazione tecnica, che da fine 2013 porterà tutte le sale a dover proiettare con apparecchiature digitali mette a rischio, dopo la chiusura del Torresino, anche la sopravvivenza del Lux.

L’acquisto di un nuovo proiettore richiede una spesa di circa 50mila euro. Grazie ad una sottoscrizione tra soci e simpatizzanti, e grazie all’intervento della Fondazione Cariparo, della Banca Antonveneta e della Cassa di Risparmio del Veneto i fondi a disposizione sono aumentati, ma mancano ancora più di 10mila euro per far fronte all’acquisto. E’ stata fatta richiesta all’Assessore alla Cultura Marino Zorzato di un contributo straordinario che copra la spesa e permetta al Lux di rimanere un punto di riferimento fondamentale nelle dinamiche cinematografiche e culturali di Padova.

Partecipa alla campagna Salviamo il Lux!

Settembre Pedagogico

Anche quest’anno ha preso il via il Settembre Pedagogico!

Qui trovate il calendario di tutti gli eventi. Vi aspettiamo numerosi!

Settembre Pedagogico ritorna e rimette al centro della vita cittadina la scuola, l’educazione, la formazione. E ancora una volta assieme Istituzioni locali, Scuola, Università, Organizzazioni Sociali, Enti, ONG … gli attori protagonisti di un quotidiano impegno educativo, convinti che se molti sognano insieme è l’inizio di una nuova realtà.Claudio Piron

Nuove norme per una politica in materia di cultura

Sono iniziate oggi le audizioni in merito alla proposta di legge n. 350

Nuove norme per una politica in materia di cultura, spettacolo ed industria culturale della Regione del Veneto

La Sesta Commissione – di cui Claudio Sinigaglia è membro – sta esaminando la proposta.

Si rende disponibile il testo presentato alla Commissione del PdL n. 350.

Per consultarlo, clicca qui.