Pdl 242 sulle sanzioni amministrative, Sinigaglia : “Modo sbagliato di legiferare, niente deleghe in bianco alla Giunta”

Venezia, 9 luglio 2019 – “Non possiamo che votare contro, questo Pdl è una delega in bianco alla Giunta, non si può legiferare così”. È quanto afferma Claudio Sinigaglia, correlatore del Progetto di legge 242 ‘Norme per introdurre l’istituto della regolarizzazione degli adempimenti o rimozione degli effetti nell’ambito dei procedimenti di accertamento di violazioni di disposizioni che prevedono sanzioni amministrative’, motivando il ‘no’ del gruppo dem al provvedimento. “Avevamo già votato, all’unanimità, nel 2014 una legge analoga che prevedeva l’esercizio della diffida, oggi regolarizzazione e in cui venivano definite con chiarezza le materie escluse, per le quali erano previste le applicazioni immediate delle sanzioni e quelle materie per le quali c’era prima la diffida. Oggi invece non sappiamo a quali ambiti sarà applicata la legge né le conseguenze. Aspettiamo l’elenco delle materie dalla Giunta per poi valutare. È inaccettabile il voto alla cieca che vuole la maggioranza. Avevamo chiesto, qualora ci fosse stato qualcosa che sfuggiva alla disciplina dell’articolo 2/bis dell’attuale normativa, di inserirlo e rimandare il provvedimento in Commissione, ma non c’è stato niente da fare”.

Posted in Notizie, Rassegna stampa.