Report della Regione Veneto sulla violenza contro le donne

Sono 40 le strutture in Veneto (Case rifugio, centri antiviolenza e case di secondo livello) dedicate alla tematica della violenza sulle donne. 

Il numero totale delle donne prese in carico per ambito provinciale nell’anno 2016 che ammonta a 2.711 persone (2.637 nel 2015). Questo dato rapportato al totale della popolazione femminile residente in Veneto, indica che una donna ogni 900 residenti circa risulta essere presa in carico dalle strutture per l’avvio di un percorso di uscita dalla violenza.

Nel corso del 2016, sono stati registrati più di 5.300 contatti per il “Servizio di ascolto (telefonico o non) prima della presa in carico della donna”, con un aumento delle segnalazioni e/o richieste di informazioni rispetto all’anno precedente (4.500 contatti nel 2015). Rapportando questo dato con quello della popolazione femminile residente in Veneto, si può stimare una segnalazione e/o richiesta ogni 473 donne residenti.

Infine, va precisato che nel 2016 i nuovi casi di donne prese in carico sono stati 1.989 (1.907 nel 2015). Confrontando tale dato con il numero di 5.318 contatti al Servizio di ascolto si può stimare che circa un contatto su tre (37%) si traduce in una effettiva presa in carico da parte delle strutture.

==> LEGGI IL REPORT COMPLETO

Posted in Notizie, Sanità e Sociale, Territorio.